Marco Dalsass - VioloncelloHa esordito giovanissimo nel panorama musicale italiano vincendo numerosi concorsi e rassegne nazionali (Vittorio Veneto, Corsico, Torino, Biella, Palermo e Latina). Conseguito il diploma con il massimo dei voti e borsa di studio del Conservatorio di Castelfranco Veneto sotto egida di Enrico Egano, si è perfezionato con Antonio Janigro. Ha frequentato i corsi dell'Accademia “W. Stauffer” di Cremona con Rocco Filippini dal 1993 al 1997, e nel 1988 ha concluso il perfezionamento con Antonio Meneses presso l'Accademia di Musica di Biella, ottenendo il diploma di "eccellente". Appassionato di musica contemporanea, ha ottenuto al Concorso Internazionale di violoncello "G. Cassadò" di Firenze il premio per la migliore interpretazione di "Ciaccona, intermezzo e adagio" di Luigi Dallapiccola risultando unico Italiano laureato. Nel 1985 è cofondatore dell'ensemble di 12 violoncelli "H. Villa-Lobos" con cui partecipa a prestigiosi festival e con il quale nel 1987 è invitato a rappresentare l'Italia in Brasile per il centenario della nascita di Villa-Lobos. La collaborazione con prestigiose formazioni cameristiche lo ha portato ad esibirsi in tutta Europa, USA, Canada, America Latina, Giappone, Cina, Tailandia, Corea, Malesia, Paesi Arabi, ecc., anche nel ruolo di primo violoncello solista.. Ha collaborato altresì in qualità di primo violoncello con l'orchestra del Teatro comunale di Treviso, l'Orchestra Italiana d'Archi e con l'Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia. Ha insegnato nei conservatori di Cesena, Perugia, Cagliari e Novara. Dal 1995 tiene il corso di violoncello al Festival Musicale Savinese e dal 2002 all'Accademia "Corrado Romano" di Macerata.